Prossimo: DADOLATA ESTIVA CON FORMADI FRANT

NON CHIAMATELA SEMPLICEMENTE RICOTTA

Ingredienti

Dose per circa 20 crostini RICOTTA MOJITO:
- RICOTTA D'AVIANO: 500 gr
- Lime: 2
- Gamberetti: 250 gr
- Crostini: 20
- Foglie di menta: a piacere
- Olio: q.b.

Dose per circa 20 crostini RICOTTA TONNATA:
- RICOTTA D'AVIANO: 500 gr
- Tonno in scatola: 2 da 120 gr
- Olive taggiasche: a piacere
- Crostini: 20
- Pepe: q.b.
- Olio EVO: q.b.

Difficoltà

La ricotta è un derivato del latte (attenzione NON è un formaggio😲😲😲) che grazie alla sua consistenza morbida e cremosa e al suo gusto fresco ma molto neutro, diventa un ottima base per sbizzarrirsi con un sacco di preparazioni ed abbinamenti.
Qui ve ne suggeriamo due molto sfiziosi! Potete usarli come crostini, come base per dei saccottini, torte salate, per una pasta fredda o per un bel risotto.

Il primo abbinamento è la RICOTTA MOJITO: fresco connubio per i vostri piatti estivi o per un aperitivo bizzarro! Grattugiate la scorza di 2 lime e amalgamatela alla ricotta. Guarnite con gamberetti in salamoia e condite con un filo d’olio aromatizzato alla menta (prendere un bicchierino d’olio e immergete per qualche ora delle foglioline di menta tritate). Abbellite con due foglioline di menta.

Il secondo abbinamento è la RICOTTA TONNATA: abbinamento semplicissimo, ottimo per torte salate e saccottini. Amalgamate la ricotta con del tonno in scatola, aggiungete il pepe, un filo d’olio EVO e guarnite con olive taggiasche!!!

BUON DIVERTIMENTO!