Prossimo: POLENTINA MORBIDA, PORCINI, CAPESANTE GRATINATE E IL MODESTO

INVOLTINI DI VERZA CON PATATE, FUNGHI E COSTA dAVIANO

Ingredienti

Dosi per 4 persone:
-Patate medie: 2
-Verza: 1
-Pane casereccio raffermo: 2/3 fettine
-Latte: 100ml
-Uova: 1
-Funghi:100 gr
-LATTERIA dAVIANO GRATTUGIATO: 150gr
-LATTERIA COSTA dAVIANO: 100 gr
-Sale: q.b
-Pepe: q.b.
-Olio evo: q.b.
-Cipolla: 1/2

Difficoltà

Questi sfiziosi involtini sono perfetti da servire come antipasto o come secondo piatto. Per iniziare peliamo le patate e le mettiamo a bollire in abbondante acqua salata finché saranno cotte (è meglio cuocerle parecchio perché successivamente dovranno essere schiacciate). Nel frattempo iniziamo a pulire la verza, cercando di mantenere intatte le foglie esterne che ci serviranno per chiudere i nostri involtini. Le sbollentiamo per un minuto, le scoliamo e le adagiamo su un panno di tela in modo da farle asciugare. Tagliamo a striscioline le foglie rimaste e sbollentiamo anch’esse. In una ciotola fare ammorbidire il pane raffermo (tagliato e pezzettini) con il latte finché quest’ultimo verrà assorbito completamente. Passare in padella con un filo di olio evo le foglie di verza a striscioline e aggiustare di sale e pepe. Separatamente, cuocere i funghi e aggiustare di sale e pepe. Una volta cotti, unire i funghi alle verze e lasciare intiepidire. Nella ciotola dove abbiamo messo il pane ad ammorbidire, uniamo le verze e i funghi e aggiungiamo il Latteria dAviano grattugiato, il Latteria Costa dAviano (precedentemente tagliato a dadini), l’olio evo, le patate schiacciate e aggiustiamo di sale e pepe. Amalgamare bene il nostro composto. A questo punto siamo pronti per preparare gli involtini: prendere una foglia di verza e mettere al centro il ripieno preparato (continuare così finché le foglie e il composto non saranno finiti). Una volta riempite le foglie di verza, arrotolare l’involtino e chiuderlo con dello spago da cucina. In una padella antiaderente fare dorare la cipolla tritata finemente  con un filo d’olio evo. Aggiungere gli involtini e farli rosolare per alcuni minuti. A cottura ultimata, togliere lo spago utilizzato per chiudere gli involtini e servire guarnendo con delle verdure a piacere.